lunedì 15 gennaio 2018

IL PICCOLO LIBRO DELL'INVESTIMENTO di John C. BOGLE Un modo efficace per garantire il tuo guadagno nel mercato azionario

"IL PICCOLO LIBRO DELL'INVESTIMENTO Un modo efficace per garantire il tuo guadagno nel mercato azionario" di John C. BOGLE (GRIBAUDI edizioni www.gribaudi.it) è la guida perfetta per il tuo futuro finanziario.
Tutti gli investimenti si basano sul buonsenso e John C. Bogle nell'arco della sua carriera lo ha sempre saputo, aiutando moltissimi suoi clienti a guadagnare principalmente attraverso l'index investing.
La vera formula del successo negli investimenti è possedere l'intero mercato minimizzando significativamente i costi dell'intermediazione finanziaria.
Ecco tutto ciò che tratta l'index investing: tutto ciò di cui tratta questo libro.

Con 170000 copie vendute e tradotto in 15 lingue, Il piccolo libro dell'investimento offre i consigli pratici dell'autore su come applicare al tuo portafoglio la sua collaudata strategia di investimento riprogrammando il tuo modo di investire.
"Quello che Gutenberg è stato per la stampa, Henry Ford per l'automobile e Shakespeare per la lingua inglese, Bogle lo è per la finanza.
Leggete, gustate e guadagnate."
William J. Bernstein, autore del bestseller I 14 pilastri del successo
"Più che ascoltare il canto delle sirene dei gestori gli investitori (grandi e piccoli) dovrebbero leggere il libro di Bogle Il piccolo libro dell'investimento."
Warren BUFFETT

John C. Bogle, fondatore e creatore nel 1974 di Vanguard Group, ha creato il primo index mutual fund (indice mondiale dei fondi comuni di investimento) ed è riconosciuto dalla rivista Fortune come uno dei quattro grandi "Giganti degli Investimenti" del ventesimo secolo.
"Il piccolo libro dell'investimento" ti spiega come usare i fondi comuni di investimento per costruire la tua ricchezza, perché possono essere efficaci e come tenersi alla larga da trend e mode del settore.

Leggi un estratto dal bestseller IL PICCOLO LIBRO DELL'INVESTIMENTO Un modo efficace per garantire il tuo guadagno nel mercato azionario di John C. BOGLE

Il piccolo libro dell'investimento è la guida classica per muoversi come si deve nel mercato azionario.
Il leggendario pioniere dei mutual fund John C. Bogle rivela la sua chiave per ricavare di più dagli investimenti: i fondi indicizzati a basso costo.
Gli index fund (fondi indicizzati) sono fondi caratterizzati da una gestione sostanzialmente passiva, cioè una strategia di gestione che ha come unico obiettivo replicare la performance del mercato, senza cercare di ottenere un extrarendimento.
Il vantaggio principale che offrono è il contenimento dei costi, che possono essere anche molto inferiori a quelli legati alla detenzione dei fondi "attivi".

Tale differenza è dovuta ai minori costi di gestione. Gli index fund vengono gestiti replicando la composizione dell'indice del mercato scelto.
L'indicizzazione può essere effettuata detenendo in portafoglio tutte le attività finanziarie appartenenti all'indice nella stessa proporzione oppure replicando l'indice con un numero inferiore di titoli, utilizzando particolari tecniche di selezione del portafoglio per scegliere i titoli più appropriati.

Mentre il mercato azionario è crollato per poi risollevarsi dalla prima edizione di questo libro nel 2007 i principi sugli investimenti di Bogle si sono dimostrati solidi e utili agli investitori.
In occasione del suo decimo anniversario questa nuovissima edizione riporta dati aggiornati e nuove informazioni mantenendo la stessa prospettiva sul lungo termine.
Questa strategia è appoggiata da Warren Buffett, che di Bogle ha detto:

"Se dovessero erigere una statua in onore della persona che ha creato la maggior parte degli investitori americani, la scelta dovrebbe andare subito su Jack Bogle.
Per decenni ha spinto gli investitori a investire in fondi a costi ultra bassi...
Oggi, comunque, ha la soddisfazione di sapere che ha aiutato milioni di investitori a realizzare guadagni molto migliori sui loro risparmi rispetto a quelli che avrebbero realizzato altrove.
E' un eroe per tutti loro e anche per me."

In questo prezioso libro troverai la solida strategia per il tuo futuro finanziario:
- Costruendo un portafoglio ben DIVERSIFICATO, a basso costo, senza i rischi delle azioni individuali, della scelta dei gestori o della rotazione di settore.
- Dimenticando le mode passeggere e i battage pubblicitari e concentrandoti su ciò che funziona nel mondo reale.
- Rendendoti conto che gli utili azionari sono generati da 3 fonti (i dividend yield, la crescita degli utili e il cambio nella valutazione del mercato) per stabilire delle aspettative razionali sugli utili azionari in vista del prossimo decennio.
- Riconoscendo che, sul lungo termine, la realtà del business supera le aspettative del mercato.

"Confida nelle virtù ordinarie nelle quali esseri umani intelligenti ed equilibrati hanno confidato per secoli: buonsenso, parsimonia, aspettative realistiche, pazienza e perseveranza...
Se hai difficoltà a immaginare una perdita del 20% nel mercato azionario, non si dovrebbe puntare sulle azioni."
John C. Bogle
"Fai attenzione alle piccole spese: una piccola perdita è in grado di fare affondare una nave grande...
Investire in conoscenza frutta sempre gli interessi migliori."
Benjamin Franklin

"La notevole carriera di Jack Bogle spazia dall'iconoclasta solitario alla famosa rockstar. La sua concezione e creazione dei fondi indicizzati ha trasformato il mondo degli investimenti sia per il singolo investitore che per quelli istituzionali.
Il piccolo libro dell'investimento fornisce gli strumenti necessari per applicare una strategia vincente. Leggete e vincete!"
David F. Swensen, Chief Investment Officer, Yale University

"Tra cent'anni gli storici ricorderanno solo due investitori che appartengono a questa era: Warren Buffett e Jack Bogle.
In un mondo di volpi degli investimenti Jack rimane un convinto porcospino.
Il piccolo libro dell'investimento si dimostrerà senza tempo perché articola premurosamente la grande idea di Bogie: come gli investitori possono guadagnare dal mercato."
Steve Galbraith, Managing Member, Kindred Capital

"Il sottile piccolo libro di Bogle è denso di saggezza. È ricco di informazioni, idee, opinioni... con l'ulteriore vantaggio di essere corretto!
Come spiega Bogle, la strada che porta al fallimento negli investimenti è lastricata di consulenze costose, investimenti costosi e pubblicità costosa (che ti spinge ad acquistare i primi due)."
Ted Aronson, CFA, fondatore, AJO


Un caro saluto. Raffaele Ciruolo 
Scarica GRATIS il mio e-book Sviluppa le tue capacità con la PNL
 Altre RISORSE GRATUITE
 


Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

martedì 9 gennaio 2018

LIFE SKILLS di Alessandro ANTONIETTI e Chiara VALENTI Le abilità che aiutano ad affrontare il quotidiano

"LIFE SKILLS Le abilità che aiutano ad affrontare il quotidiano" di Alessandro ANTONIETTI e Chiara VALENTI (Edizioni SAN PAOLO www.edizionisanpaolo.it) descrive le cosiddette "competenze per la vita" o "capacità utili per la vita".
Esse sono di fondamentale importanza per avere successo nel complesso contesto quotidiano e "sopravvivere" alle sfide della società.
Questo libro vuole presentare alcune life skills (avvalendosi di modelli teorici e ricerche recenti) e suggerire come potenziarle.
Il volume "Life skills Le abilità che aiutano ad affrontare il quotidiano" fa parte della collana "PSICOLOGIA CON L'ANIMA", diretta da Anna Bertoni e Simone Bruno.

Un filo narrativo che racconta le sfide affrontate da Sveva e Tommaso (dalla ricerca di una nuova casa alla nascita del primo figlio e alla decisione di trasferirsi in Canada) lega i capitoli.
Tale spunto permette di introdurre il pensiero critico, il problem solving, la creatività, il decision making e la comunicazione efficace.
Il libro offre inoltre diversi spunti di carattere riflessivo e pratico per attivare il lettore, una sintesi dei contenuti capitolo per capitolo e riferimenti bibliografici per approfondirli.

Alessandro Antonietti è docente di psicologia presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, dove dirige il Centro di Ricerca sull'Orientamento e lo Sviluppo socio-professionale (CROSS) ed è responsabile del Servizio di Psicologia dell'Apprendimento e dell'Educazione (SPAEE).
Ha sempre esplorato modi alternativi (rispetto a quelli tradizionali) per sviluppare in un'ottica educativa, riabilitativa e di empowerment capacità cognitive e comunicative e per accompagnare i processi di apprendimento.
In riferimento a questi temi, oltre a condurre ricerche sperimentali, ha costruito test e training, non trascurando la divulgazione tramite riviste e libri.

Chiara Valenti, psicologa, ha costruito e validato percorsi di valutazione e potenziamento di differenti life skills rivolti all'intero ciclo di vita.
Collabora in attività di ricerca, progettazione e formazione in ambito scolastico.
I suoi interessi riguardano principalmente il tema del potenziamento della creatività, soprattutto finalizzato all'empowerment di altre competenze di vita.
Con la sua pratica professionale cerca di aiutare le persone a esprimere pienamente il proprio potenziale.

Le "life skills" sono un insieme di capacità umane acquisite tramite insegnamento o esperienza diretta che vengono usate per gestire problemi, situazioni e domande comunemente incontrate nella vita quotidiana.
Il termine life skills viene generalmente riferito ad una gamma di abilità emotive, relazionali e cognitive di base che permettono alle persone di acquisire un comportamento versatile e positivo, grazie al quale è possibile affrontare efficacemente le richieste e le sfide della vita quotidiana.
Questa è la definizione dell'OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità):

"Le Life Skills sono le competenze che portano a comportamenti positivi e di adattamento che rendono l’individuo capace (enable) di far fronte efficacemente alle richieste e alle sfide della vita di tutti i giorni.
Descritte in questo modo, le competenze che possono rientrare tra le Life Skills sono innumerevoli e la natura e la definizione delle Life Skills si possono differenziare in base alla cultura e al contesto.
In ogni caso analizzando il campo di studio delle Life Skills emerge l'esistenza di un nucleo fondamentale di abilità che sono alla base delle iniziative di promozione della salute e benessere di bambini e adolescenti...

Le Life Skills, così come noi le intendiamo, possono essere insegnate ai giovani come abilità che si acquisiscono attraverso l'apprendimento e l'allenamento...
Le Life Skills rendono la persona capace di trasformare le conoscenze, gli atteggiamenti ed i valori in reali capacità, cioè sapere cosa fare e come farlo...
Le Life Skills contribuiscono alla nostra percezione di autoefficacia, autostima e fiducia in noi stessi.
Le Life Skills, quindi, giocano un ruolo importante nella promozione del benessere mentale.
La promozione del benessere mentale incrementa la nostra motivazione a prenderci cura di noi stessi e degli altri, alla prevenzione del disagio mentale e dei problemi comportamentali e di salute."

Il soggetto varia molto in funzione delle norme sociali e delle aspettative della comunità.
Per esempio l'UNICEF sostiene che non esiste un "elenco definitivo" di competenze ma elenca molte "abilità psicosociali e interpersonali generalmente considerate importanti".
Inoltre "molte abilità vengono utilizzate simultaneamente in pratica".
Per esempio il "prendere le decisioni" spesso utilizza il "pensiero critico" ("Quali sono le mie opzioni?") e la valutazione dei valori ("Cosa è importante per me?").
L'interazione fra le varie abilità determina potenti risultati comportamentali, soprattutto quando questo approccio è supportato da altre strategie.

Le competenze per la vita possono variare da educazione finanziaria e prevenzione dell'abuso di sostanze nocive a tecniche terapeutiche per gestire disabilità (come l'autismo).
L'obiettivo principale dell'acquisizione di life skills è il superamento degli ostacoli e la capacità di vivere al meglio delle proprie possibilità.
Queste competenze utili per la vita sono:

saper risolvere i problemi (problem solving);
saper prendere decisioni (decision making);
creatività; senso critico (capacità di ragionare in maniera critica);
autoconsapevolezza (autoregolazione: saper autoregolarsi);
capacità relazionali; comunicazione efficace;
gestione delle emozioni (intelligenza emotiva);
gestione dello stress; empatia.

"L'obiettivo del testo è stato, oltre che fornire alcune conoscenze di base circa le life skills prese in esame, indicare come ciascuna di esse possa essere efficacemente messa in campo nelle situazioni quotidiane o professionali in cui è necessaria...
Il risultato finale dovrebbe essere quello di maturare un atteggiamento positivo rispetto alla "cura" della propria mente, che porti a impiegarla in maniera produttiva nelle varie circostanze, cogliendo di volta in volta quale sia l'approccio più adeguato in base alle caratteristiche personali e della situazione.
A Cracovia, sul portale di ingresso dell'edificio che ospita l'Università Giovanni Paolo II, è riportata questa iscrizione:
"Niente è meglio nell'uomo di una buona mente".

Le life skills possono contribuire a valorizzare il potenziale di una
"buona mente".
Ci piace concludere con una citazione di Thomas Jefferson: "Se facessimo tutto quello di cui siamo capaci sorprenderemmo davvero noi stessi."
Ciascuno di noi ha dentro di sé le capacità che occorrono per affrontare la complessità della vita, sebbene in forme e gradi differenti.
Auguriamo al lettore di poter sempre trovare, nelle piccole e grandi sfide della vita, la modalità migliore per esprimere al massimo il proprio potenziale e le proprie risorse."
Alessandro Antonietti e Chiara Valenti

Alcuni dei libri consigliati PER APPROFONDIRE


1) "DECISIONI INTUITIVE Quando si sceglie senza pensarci troppo" di Gerd Gigerenzer
2) "IN UN BATTER DI CIGLIA Il potere segreto del pensiero intuitivo" di Malcolm Gladwell

3) "Pensieri lenti e veloci" di Daniel Kahneman
4) "Sei cappelli per pensare Il rivoluzionario metodo per ragionare con creatività ed efficacia" di Edward DE BONO
5) "Life skills: il problem solving" di Giovanna Boda e Silvia Landi

6) "Conoscere e usare la creatività" di Chiara Valenti,‎ Barbara Colombo e‎ Paola Pizzingrilli
7) "Educare al pensiero creativo" a cura di Alessandro Antonietti e Stefania Molteni
8) "Life skills: la comunicazione efficace" di Giovanna Boda  



Un caro saluto. Raffaele Ciruolo 
Scarica GRATIS il mio e-book Sviluppa le tue capacità con la PNL
 Altre RISORSE GRATUITE
 


Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

domenica 31 dicembre 2017

COME SOPRAVVIVERE AL PROPRIO CERVELLO di Efrem SABATTI Manuale per comprendere e superare i meccanismi mentali che creano ansie, dubbi e altre trappole

"COME SOPRAVVIVERE AL PROPRIO CERVELLO Manuale per comprendere e superare i meccanismi mentali che creano ansie, dubbi e altre trappole" di Efrem SABATTI (CAVINATO Editore International www.cavinatoeditore.com) è un libro che ti porta a riflettere su come si strutturano alcuni problemi per capire come affrontarli.
L'autore non dà risposte precise su cosa fare nel caso specifico ma spiega "come trovare le risposte PENSANDO IN MODO DIVERSO, spostando l'attenzione dalla dimensione di contenuto ad una dimensione di processo."

La seconda parte del libro presenta invece alcuni esercizi che hanno l'obiettivo di creare "occasioni di fare esperienza". Valuta che effetto hanno su di te.
"Spero che possiate raccogliere da questo libro spunti importanti per evitare in futuro alcuni trabocchetti mentali e migliorare, di conseguenza, la vostra vita.
Buona lettura." Efrem Sabatti

Guarda un VIDEO di Efrem SABATTI:
Come cambiare prospettiva e risolvere i problemi quotidiani... è più facile di quel che credi

Efrem Sabatti, psicologo e psicoterapeuta bioenergetico, approfondisce nel corso degli anni la propria formazione in psicologia clinica breve strategica (presso CTS Centro di Terapia Strategica e "Change Strategies" del prof. Giorgio Nardone), ipnosi clinica, tecniche immaginative e di rilassamento, comunicazione strategica e persuasiva.
È autore di diverse pubblicazioni scientifiche e divulgative su tematiche di psicologia, psicoterapia e ipnosi su riviste nazionali ed internazionali.
Efrem Sabatti è fondatore e responsabile del Centro "Corpo e Psiche" sez. Brescia, che organizza seminari, corsi e conferenze di crescita personale e benessere psicofisico.

Insegna presso l'Università degli Studi di Brescia (laboratori relazionali e tecniche comunicative).
È direttore scientifico e docente presso l'Accademia di Naturopatia dell'Associazione Consè di Brescia, città dove svolge anche attività clinica presso il suo studio di psicologia.
E' psicologo clinico e formatore presso varie Aziende Ospedaliere.
Collabora da diversi anni con aziende, sia come consulente sia come formatore (problem solving, tecniche di comunicazione, gestione del clima e dello stress).

Efrem Sabatti è anche autore del libro "È PIU' FACILE DI QUEL CHE CREDI Come cambiare prospettiva e trovare soluzioni ai problemi quotidiani" e co-autore del libro "Manuale pratico di ipnosi clinica e autoipnosi".

Contatti
: www.psicologobresciasabatti.it - www.corpoepsiche.it

Leggi una INTERVISTA di Gennaro ROMAGNOLI al dott. Efrem SABATTI: Metafore e aforismi che cambiano la mente

Il cervello è una macchina meravigliosa, in grado di risolvere innumerevoli problemi, ma al contempo, se non "usato" correttamente, capace di crearne altrettanti (a volte peggiori).
Purtroppo, quando ciò avviene, i risultati li conosci bene: infiniti ripensamenti sugli errori commessi, paralizzanti dubbi su scelte future, invadenti pensieri ossessivi e aspettative che rimangono deluse.
In una sola parola: sofferenza.
Comprendere come inneschi le tue trappole mentali e come puoi uscirne rapidamente è lo scopo di questo libro e ti sorprenderà scoprire che può essere fatto in modo divertente...

Efrem Sabatti ha creato un modello nuovo che ti aiuta a trovare le tue risposte spostando l'attenzione su un focus diverso da quello abituale e ampliando la tua mappa conoscitiva.
La lettura del testo Come sopravvivere al proprio cervello è consigliata a tutti coloro che desiderano scoprire come si strutturano e come si mantengono alcuni meccanismi mentali problematici che sono alla base di sofferenza e disagio per evitare di continuare a rimanerne intrappolati.

"Il libro di Efrem Sabatti è un vero e proprio vademecum che ci aiuta ad usare meglio il nostro cervello.
Nessuno ci ha fornito il libretto di istruzioni per utilizzarlo e spesso ci lasciamo travolgere dai suoi meccanismi invece di imparare a usarli.
Leggendo questo libro riusciremo a valorizzare meglio il più potente computer al mondo: quello che abbiamo tra le orecchie."
Mario FURLAN, formatore, coach, giornalista e fondatore dei "City Angels"
www.mariofurlan.com

"Non dovete credere ciecamente a quello che vi dico, anzi, soppesatelo, valutatelo, mettetelo in discussione, verificatelo...
Credo che il succo si possa riassumere con una semplice e lapidaria considerazione: CAMBIARE PROSPETTIVA.
Che si tratti di superare i vecchi schemi attraverso lavori bioenergetici, esercizi di scrittura, riflessioni illuminanti, ipnosi, ciò che ci permette di operare quel salto di qualità, quella trasformazione, è la diversità.
Fare qualcosa in modo diverso. Porsi una domanda differente da quella che solitamente ci faremmo.
Provare a sorprenderci, iniziando dalle piccole cose.
Ricordatevi: i cambiamenti fanno paura e il corpo resiste ai cambiamenti improvvisi e radicali...

L'impegno ci fa conquistare un obiettivo; il "lazzaronismo" ce lo fa perdere.
Riposarsi aiuta a recuperare energie per nuovi obiettivi, "sedersi sugli allori" e dare qualcosa per definitivamente acquisito è il modo migliore per perderlo.
La vita da questo punto di vista è molto democratica rispetto alle nostre abilità: se usiamo le nostre abilità le sviluppiamo; se non le usiamo le perdiamo.
E' il miglioramento, l'evoluzione, la crescita, che la vita richiede.
Non è sempre facile, tutt'altro, ma l'esperienza di COSTRUIRE LA PROPRIA VITA anziché subirla vale la pena di essere provata."
Dott. Efrem Sabatti

Alcuni dei libri consigliati nella BIBLIOGRAFIA RAGIONATA


1) "Usare il cervello per cambiare" di Richard BANDLER
2) "Ipnosi e trasformazione" di Richard Bandler e John GRINDER
3) "PROGRAMMAZIONE NEUROLINGUISTICA Lo studio della struttura dell'esperienza soggettiva"
di Robert DILTS, Richard Bandler, John Grinder, Leslie Cameron-Bandler e Judith DeLozier

4) "Istruzioni per rendersi infelici" di Paul Watzlawick
5) "COGITO ERGO SOFFRO Quando pensare troppo fa male" di Giorgio NARDONE e Giulio De Santis
6) "IL DIALOGO STRATEGICO Comunicare persuadendo: tecniche evolute per il cambiamento" di Giorgio Nardone e Alessandro Salvini

7) "Come smettere di farsi le seghe mentali e godersi la vita" di Giulio Cesare GIACOBBE
8) "BIOENERGETICA" di Alexander Lowen
9) "Il linguaggio del corpo" di Alexander Lowen

10) "Il narcisismo" di Alexander Lowen
11) "Tecniche di suggestione ipnotica" di Milton H. ERICKSON, Ernest L. Rossi e Sheila I. Rossi
12) "IPNOTERAPIA" di Milton H. Erickson e Ernest L. Rossi



Un caro saluto. Raffaele Ciruolo 
Scarica GRATIS il mio e-book Sviluppa le tue capacità con la PNL
 Altre RISORSE GRATUITE
 


Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

martedì 26 dicembre 2017

I MIGLIORI POST di NOVEMBRE 2017

Ecco i migliori articoli di novembre 2017 selezionati per voi:

1) LA FELICITA' FA I SOLDI di Davide Francesco SADA e Enrico GARZOTTO Ricchi dentro e fuori con lo YOGA FINANZIARIO

"LA FELICITA' FA I SOLDI Ricchi dentro e fuori con lo Yoga Finanziario" di Davide Francesco SADA e Enrico GARZOTTO (Macro edizioni www.gruppomacro.com) spiega che "la ricchezza è come un fiume che, per scorrere vigoroso, ha bisogno di due sponde: la ricchezza interiore e quella esteriore." La felicità fa i soldi. Non il contrario. Meditazione e cash flow, Return On Investment e Alchimia, il Dalai Lama e Steve Jobs.
Un'opera pratica dedicata allo Yoga Finanziario per ottenere la ricchezza consapevole, raggiungibile solo attraverso il legame sinergico di tecniche economiche e spirituali...

2) UN TOCCO DI GIOIA di Nayaswami JYOTISH e Devi NOVAK Vivere gli insegnamenti di Paramhansa Yogananda 

"
UN TOCCO DI GIOIA Vivere gli insegnamenti di Paramhansa Yogananda" di Nayaswami JYOTISH e Devi NOVAK (ANANDA Edizioni www.anandaedizioni.it) è una raccolta di riflessioni di due profonde anime gioiose, sulle orme del grande maestro Paramhansa Yogananda, autore di una delle pietre miliari della spiritualità: Autobiografia di uno yogi.
Una raccolta preziosa, illuminata dalla saggezza del modello tracciato per noi da Swami Kriyananda, discepolo diretto di Yogananda...

3) INSTANT INFLUENCE di Michael V. PANTALON Come far fare qualunque cosa a chiunque. Rapidamente Funziona! Con prefazione di Lucia GIOVANNINI e Nicola RIVA

"INSTANT INFLUENCE Come far fare qualunque cosa a chiunque. Rapidamente. Funziona!" di Michael V. PANTALON (Trigono edizioni, BlessYou!) ti spiega come poter influenzare e facilitare chiunque a fare qualsiasi cosa immediatamente, in 6 semplici passi.

Con prefazione di Lucia GIOVANNINI
("la Louise Hay Italiana", co-direttrice della scuola di PNL e coaching LUCE® Libera Università di Crescita Evolutiva e dell'Istituto Italiano di Neuro-Semantica, autrice di numerosi bestseller tra cui Crea la vita che vuoi) e Nicola RIVA (docente per Il Sole 24 ORE di corsi di negoziazione e comunicazione, co-fondatore di BlessYou!, autore di vari DVD, CD audio e libri tra cui Vincere senza conflitti)...

4) SCEGLI DI ESSERE RICCO (CHOOSE TO BE RICH) di Robert T. KIYOSAKI Corso completo con i 3 passi per il tuo benessere economico Dall'autore di PADRE RICCO PADRE POVERO 

"
SCEGLI DI ESSERE RICCO (CHOOSE TO BE RICH) Corso completo con i 3 passi per il tuo benessere economico" di Robert T. KIYOSAKI (MY LIFE edizioni www.mylife.it) è un elegante cofanetto con 3 MANUALI:
1) THINK IT - PENSALO 2) LEARN IT - APPRENDILO 3) DO IT - FALLO.
Tre manuali completi per studiare, apprendere e creare il tuo benessere economico con il massimo esperto mondiale finalmente a casa tua.
Dall'autore del famoso bestseller internazionale PADRE RICCO PADRE POVERO, il miglior libro sulla finanza personale di tutti i tempi!...

5) PAROLE DI LUCE di Peter DEUNOV Pensieri e insegnamenti del Maestro spirituale Peter Deunov

"PAROLE DI LUCE Pensieri e insegnamenti del Maestro Peter Deunov" di Peter DEUNOV (Stella Mattutina Edizioni www.stellamattutinaedizioni.it) è una raccolta di pensieri e insegnamenti illuminanti di Peter Deunov (maestro spirituale di Omraam Mikhaël Aïvanhov) che nutrono e ispirano l'animo umano, elevandolo sino a un mondo di perfezione e bellezza.
Un breviario per l'Anima, uno di quei libri che si tengono sul proprio comodino e da cui non ci si vuole mai separare... 

6) POLLICINO INCONTRA RE MIDA di Paola ANGIONI I 10 passi da seguire per creare la tua libertà finanziaria e non perderti più nel buio della crisi

"POLLICINO INCONTRA RE MIDA I 10 passi da seguire per creare la tua libertà finanziaria senza mai perderti nel buio della crisi" di Paola ANGIONI (www.accademiafinanziariaitaliana.com) è un testo davvero rivoluzionario che ti svela concretamente come uscire dalla crisi e goderti la vita.
Con questo libro scoprirai i 10 passi fondamentali per raggiungere la tua libertà finanziaria, capirai quali sono le tue credenze limitanti sul denaro e come fare per cambiarle, come creare la tua ricchezza investendo nel settore immobiliare anche senza capitali, come investire in Borsa guadagnando e proteggendo i tuoi risparmi, come creare nuove fonti di reddito grazie ad internet...

7) ELOHIM Volume 11 - LA TORRE di Mauro BIGLINO e Riccardo RONTINI

"ELOHIM Volume 11 - LA TORRE" di Mauro BIGLINO e Riccardo RONTINI (UNO editori www.unoeditori.com) narra la vicenda biblica degli uomini che volevano realizzare una torre che doveva consentire di arrivare al cielo.
Quei figli di Adam erano talmente superbi da desiderare di raggiungere il cielo, dimora di Dio.
"La loro superbia li accecava al punto da impedire loro di pensare che in poche ore avrebbero potuto avvicinarsi ai cieli (salendo su una qualunque altura di alcune centinaia di metri) e, per contro, li spingeva a impiegare mesi per costruirsi un'altura artificiale di poche decine di metri?...


Un caro saluto.  Raffaele Ciruolo 
Scarica GRATIS il mio e-book Sviluppa le tue capacità con la PNL
 Altre RISORSE GRATUITE


Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz